IWC Da Vinci

In occasione del SIHH 2017 IWC ha presentato i nuovi Da Vinci rappresentazione iconica degli stessi, risalenti agli anni 80, in chiave moderna.
IWC rende così possibile questo connubio di storicità e contemporaneità con la sua cassa rotonda che rese celebre nel 1985 il calendario perpetuo.

Il Da Vinci automatic 36 (Ref. IW458307/IW458308/IW458310/IW458312) e il Da Vinci automatic moon phase 36 (Ref. IW459306/IW459307/IW459308) si ispira vagamente alla collezione Iwc Portofino 37 mm con la sezione circolare interna del quadrante e alla corona rotonda: diciamo quindi che IWC, per questi modelli, punta molto su un pubblico femminile. Le referenze da 36 mm ritraggono sul fondello il "Fiore della Vita" figura geometrica con cerchi regolari sovrapposti disegnata da Leonardo Da Vinci, la quale fu protagonista dell'arredo dello stand IWC durante la fiera di Ginevra.

Per un pubblico sia maschile che femminile IWC ha pensato di creare un orologio del diametro di 40 mm (Ref. IW356601/IW356602), orologio con tre lancette anch'esso richiamo all'arte nelle sue più vaste forme. La referenza si presenta con quadrante argento e cinturino Santoni in pelle di alligatore nero l'altra con quadrante ardoise e bracciale in acciaio.

Il Da Vinci Perpetual Calendar Chronograph (Ref. IW392101/IW392103) abbina per la prima volta il suo noto cronografo meccanico ore e minuti sullo stesso asse alla funzione delle fasi lunari perpetue in un unico contatore interno al quadrante posizionato a «ore 12».
Dotato ovviamente di calibro di manifattura 89630 il quale muove anche le restanti funzioni del calendario perpetuo.

Il Da Vinci Tourbillon Rétrograde Chronograph (Ref. IW393101), tra le complicazioni più lussuose e ricercate, possiede cassa in oro rosso 18 carati, cronografo flyback con datario analogico retrogado e il tourbillon.
Questo modello ha dato vita al nuovo calibro di manifattura 89900 che grazie a un sistema di leve al secondo permette una precisione ancora più straordinaria.
Bilancere senza racchetta con viti di regolazione di precisione sulla corona del bilancere, rotore sempre in oro rosso e il tourbillon volante a ore 6, inoltre sull’ancora e sulla ruota dell’ancora è stata utilizzata per la prima volta la Diamond Shell Technology che grazie al rivestimento in diamante riduce l’attrito generando una maggiore erogazione di energia.

VENI, VIDI, DA VINCI

Richiedi maggiori informazioni